Faretto RGB Zemismart: Funzionamento e Installazione

31Dic - by Tecnoscout David - 0 - In Smart Home - Domotica

Bentornati su Tecnoscout! Nell’articolo precedente vi abbiamo fatto conoscere Zemismart, un’azienda cinese emergente nel campo della domotica in casa. Questa azienda propone oggetti intelligenti di uso quotidiano come lampadine, interruttori e/o piccoli elettrodomestici. Oggi analizzeremo la serie di faretti a incasso RGB.


Descrizione

Nel design moderno le lampadine tradizionali sono state rimpiazzate da dei faretti a incasso ovvero dei punti luci inseriti nel muro, quasi invisibili. Zemismart ha reso questi faretti intelligenti dando la possibilità all’utente di scegliere il colore della luce e l’intensità luminosa che preferisce. La personalizzazione del faretto avviene tramite applicazione oppure tramite i nostri assistenti vocali

Unboxing

La presentazione e l’imballaggio di questi prodotti non sono certo il loro punto di forza.. il prodotto arriva in una piccola scatoletta di cartone anonima che riporta solamente il nome e il modello del prodotto acquistato. Il faretto è imballato in un sacchettino di pluriball per impedire danneggiamenti e infine troviamo un piccolissimo libretto di istruzioni che ci guida nella prima configurazione del faretto.


Collegamento

Il collegamento di questa placca di questo faretto non potrebbe essere più semplice, basta collegare i due cavetti, rispettivamente fase e neutro, per averlo già in funzione! Una volta acceso seguiamo il libretto di istruzioni per aggiungerlo alla nostra rete domestica e iniziare ad utilizzarlo con la nostra voce! Unica nota negativa è la non presenza di morsetti per i cavi di alimentazione che ci obbliga ad utilizzare i due cavetti bianchi in dotazione con il faretto.

Una volta effettuati i collegamenti elettrici possiamo procedere con la configurazione iniziale. Innanzitutto, per comandare da remoto questa placca di interruttori dobbiamo scaricare sul nostro smartphone l’app Smart Life. Il collegamento è semplice anche se bisogna assicurarsi di essere collegati alla rete wifi 2,4Ghz. Avviamo l’applicazione e premiamo il tasto di aggiunta dispositivi + in alto a destra e selezioniamo Dispositivi di Illuminazione nella categoria Illuminazione. Dopodichè accendiamo e spegniamo per 3 volte consecutive il nostro faretto e alla quarta volta lo lasciamo acceso. Questo inizierà a lampeggiare per segnalare che è pronto per essere collegato alla rete WiFi. Una volta eseguiti i passaggi che ci mostro l’applicazione il nostro faretto è completamente attivo!


Utilizzo 

Dopo aver completato la procedura di configurazione iniziale ci basterà aprire Smart Life per verificare lo stato attuale e vedere i dettagli come indirizzo ip, mac address e altro. Nell’utilizzo quotidiano è comodissimo e alla portata di tutti. Basta infatti chiedere al nostro assistente di accendere/spegnere il nostro faretto oppure di cambiare colore e/o intensità e il gioco è fatto. In alternativa è possibile comandarlo con l’app Smart Life. Purtroppo è necessario avere il faretto sempre collegato alla corrente e usare l’app e i comandi vocali per comandarlo.. i pulsanti tradizionali non sono ammessi.


Funzioni

Le funzioni base ci offrono la possibilità di cambiare sia il colore del faretto che l’intensità luminosa semplicemente settando il colore nella scala che ci mette a disposizione l’applicazione. Esistono altre funzioni di cambio colore automatiche come il variare della luce a seconda della musica. Oltre alle classiche funzioni ci accensione e spegnimento che il faretto ci mette a disposizione troviamo anche la scheda schedule che ci permette di programmare il nostro faretto per eseguire operazioni ad ore precise. Una seconda funzione che troviamo si chiama Left Time che letteralmente significa tempo mancante. Questa funzione spegne o accende automaticamente il nostro faretto dopo un tempo prefissato.


Software

Come ultimo punto di questa recensione tratteremo il software di gestione del termostato ovvero l’app di Smart Life. La procedura di configurazione sembra essere macchinosa la prima volta ma una volta imparata è facile, veloce ed efficace. Basandosi sul collegamento wifi e la propria geolocalizzazione scansiona i dispositivi nelle vicinanze (che hanno attiva la modalità di ricerca) e permette di configurarli aggiungendoli al proprio account e collegandoli al proprio wifi. Da quest’app è possibile accedere a tutte le funzione descritte sopra come i timer di gestione o il semplice controllo remoto dello stato del dispositivo (on/off). Nel caso di sensori particolari come quello di presenza di fumo o acqua invia una notifica oppure per ricevere le notifiche dei vari sensori bisogna specificarlo nel menù della presa/sensore.

Smart Life si integra totalmente con Google Home e/o Alexa in quanto semplicemente aggiungendo l’account Smart Life all’applicazione di gestione di Google home verranno aggiunti tutti i dispositivi collegati. In questo modo è possibile chiedere all’assistente di accendere, spegnere o programmare l’accensione dei propri dispositivi. Purtroppo non essendo nata per il mercato italiano ha ancora delle lacune (non perfettamente tradotta) ma sono tutte cose risolvibili via aggiornamenti software.


Prezzo

E’ giunto il momento di parlare del prezzo di questa placca per la gestione remota del nostro ventilatore. Zemismart, azienda cinese leader nel mercato della domotica vende i suoi prodotti sia sul suo sito ufficiale che su Aliexpress. Considerato il fatto che questi faretti si adattano perfettamente e non necessitano di nessuna modifica sia a livello strutturale che al nostro impianto dometisco e domotico possiamo affermare che Zemismart offre un ottimo rapporto qualità prezzo. Troviamo questa placca a 26€ sul sito ufficiale e 25€ su Aliexpress


Sintesi

Ecco un breve riepilogo di quanto detto nella recensione riassumendo i punti di forza e funzionalità che questo prodotto ci offre ma anche i punti dove andrebbe migliorato oppure è carente.


  1. Estrema facilità di configurazione e installazione
  2. E’ possibile monitorare in qualsiasi momento lo stato della nostra presa
  3. Presenza dei comandi manuali oltre a quelli via app
  4. Conto alla rovescia per l’auto-spegnimento del faretto
  5. Possibilità di configurare uno o più timer
  6. Programmazione per ogni giorno della settimana
  7. Possibilità di ricevere notifiche personalizzate all’accensione/spegnimento o quando il dispositivo va offline
  8. Integrazione completa con Google Home, Alexa e IFTTT per i comandi personalizzati

  1. Necessita di una rete Wifi 2,4Ghz, non supporta il 5Ghz
  2. Impossibile integrare pulsanti tradizionali per l’accensione/spegnimento del faretto
  3. Confezione Anonima

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *