Yi Home Camera 3: Recensione della sorveglianza di casa YI

25Ott - by Tecnoscout David - 0 - In Smart Home - Domotica

Bentornati su Tecnoscout! Al giorno d’oggi un impianto di video-sorveglianza è fondamentale la sicurezza personale e delle proprie abitazioni. Yi Tecnology propone Yi Home Camera 3 per controllo remoto degli interni e noi abbiamo deciso di testarle per vedere cosa propongono e spiegarvi come usarle al meglio!


Descrizione

Il vantaggio di avere delle telecamere Ip per controllare casa nostra è quello di non dover tirare cavi per casa ma basta semplicemente posizionarle all’interno della copertura wifi. Una volta posizionate basta alimentarle e procedere con la configurazione iniziale per poterle usare, nulla di più semplice. Un altro vantaggio che ci offrono le telecamere ip è quello di poter vedere da ogni dispositivo il flusso video della nostra camera. Oltre ai vantaggi però abbiamo degli svantaggi come le interferenze o la scarsa copertura della rete wifi.


Unboxing

yi home camera

Una piacevole sorpresa è la confezione con cui di viene fornita la Yi Camera, molto simile a quella di un cellulare. All’interno della confezione troviamo subito la telecamera e sotto il cavetto di alimentazione e il trasformatore. Il libretto di istruzioni, scritto in molte lingue compreso l’italiano, è molto esaustivo anche se basterebbe l’applicazione per configurarla senza istruzioni. Infine troviamo un buono sconto del 33% per il cloud che offre Yi Tecnology per memorizzare i video online e un adesivo di Yi.


Collegamento

Per accendere la nostra cam ci basterà inserire il trasformatore nella presa e aspettare che si illumini il led di stato presente sulla camera. Subito accesa la camera lampeggerà di un verde spente, segno che si sta accendendo. Una volta pronta la camera lampeggerà di blu in modo intermittente segno che è pronta per essere collegata alla nostra rete wifi mentre se il led è stato (sempre di colore blu) vuol dire che la camera è collegata al wifi e in funzione.

yi home camera

Per la gestione e configurazione della nostra Yi Home Camera dobbiamo munirci di un cellulare e l’app Yi Home presente sia sul Play Store che sull’Apple Store. Una volta scaricata l’app avviamola e aggiungiamo la camera al nostro account premendo il tasto + in alto a destra e poi selezionando l’icona della nostra camera.

Seguiamo le indicazioni dell’applicazione e dopo aver aspettato i 20 secondi inseriamo i dati della nostra rete wifi. Nel passo successivo l’app ci mostrerà un codice QR da mostrare alla fotocamera per poterla registrare. Cliccando il codice a barre questo apparirà più grande e più semplice da riconoscere per la camera. Una volta riconosciuto il codice dalla camera premiamo il tasto sull’app e aspettiamo che termini la configurazione

Appena la procedura sarà ultimata avremo la possibilità di dare un nome personalizzato alla nostra camera e potremo controllarla da remoto premendo l’anteprima della camera dal menù principale

home page yi app home camera

Utilizzo 

E’ finalmente arrivato il momento di provare quello che offre questa camera. Partiamo subito con le funzioni che abbiamo a schermo quando la utilizziamo. Le funzioni che saltano all’occhio sono la possibilità di fare foto al momento e salvarle sul nostro dispositivo come i video. La possibilità di ascoltare i suoni provenienti dalla stanza in cui abbiamo posizionato la nostra camera e la possibilità di tenere premuto l’icona del microfono per registrare un messaggio che poi la cam riprodurrà.

pannello yi home camera

La qualità video può essere settata in HD o SD oppure lasciare la modalità auto per far gestire al telefono, in base alla nostra connessione, la qualità del video da mostrare. I tempi di risposta sono perfetti sotto rete wifi, un po’ più lenti se utilizziamo una connessione esterna come la connessione dati.


Funzioni

Dopo aver parlato delle caratteristiche fondamentali che offre questa camera è il momento di analizzare le funzioni particolari che offre Yi Camera. Premettendo il fatto che la camera è dotata di un sensore di movimento possiamo ricevere una notifica sul nostro cellulare ogni volta che viene rilevato un movimento e, all’occorrenza, registrare il movimento. Per registrare è necessario inserire una micro sd, nella camera che purtroppo non è fornita nella confezione. Un’altra particolarità di Yi Home Camera è quella di rilevare il pianto di un bambino e notificarlo, qualità unica e essenziale se si vuole monitorare la camera di un bambino piccolo.

avviso rilevamento movimento yi home camera

Tutte queste funzioni sono presenti nel menù impostazioni della camera, vanno solo attivate sempre se lo vogliamo. E’ possibile anche scegliere in quali orari ricevere le notifiche così da non attivarle quando si sa per certo che ci sarà movimento in quella stanza. Esiste un’ultima piccola funzione, la modalità chiamata. In questo modo la camera sarà il nostro microfono e altoparlante per parlare con chi è presente nella stanza video sorvegliata.

yi cloud home camera

Yi offre la possibilità di collegare tutti i suoi dispositivi (come la nostra camera) al suo cloud così da memorizzare i nostri video automaticamente. Questo servizio è un extra ed è a pagamento. Nel caso in cui fossimo interessati nella confezione è presente un codice sconto del 33% sul prezzo.


Prezzo

Yi Tecnology offre un sacco di prodotti domotici sia sul suo sito che su vari e-commerce. Prendendo Amazon possiamo dire che il prezzo per una camera di buona qualità, affidabile con tutte queste integrazioni è buono. Questa cam è ottima per chi vuole tenere sotto controllo delle stanze per casa senza tirare fili, usando la tecnologia WiFi.


Sintesi

Ecco un breve riepilogo di quanto detto nella recensione riassumendo i punti di forza e funzionalità che questo prodotto ci offre ma anche i punti dove andrebbe migliorato oppure è carente.

  1. Facilità di configurazione e installazione
  2. E’ possibile monitorare in qualsiasi momento la nostra stanza, anche con connessioni dati
  3. Funzioni esclusive come “pianto del bambino”
  4. Completa scelta sulle notifiche e ore in cui riceverle
  5. Integrazione su cloud proprietario
  6. Sensore di movimento
  7. Registrazione su scheda sd fino a 32gb (non fornita nella confezione)
  8. Integrazione Alexa
  9. Supporto Yi Tecnology affidabilissimo, super disponibile e tempestivo
  10. Possibilità di condividere la camera
  11. Protezione facoltativa tramite PIN
  12. Possibilità di spegnere i led di stato

  1. Necessita di una rete Wifi 2,4Ghz, non supporta il 5Ghz
  2. Controllabile solo da smartphone o tablet (No pc o schermi esterni)
  3. Nessuna integrazione con google home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *